Siamo fatti della materia di cui son fatti i sogni;

e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.

William Shakespeare – Da “La tempesta”

 

William Shakespeare nasce in Inghilterra, nel 1564, e muore all’età di 52 anni, nel 1616; egli è stato un grande drammaturgo e poeta inglese.

Si trasferisce molto presto a Londra, dove conquista una discreta fama con la pubblicazione di 2 importanti poemetti d’amore, quali: “Venere e Adone” e “Lucrezia violentata”, rispettivamente nel 1593 e nel 1594.

Per quanto riguarda la sua produzione teatrale, Shakesperare al tempo era meno conosciuto, nonostante avesse una partecipazione attiva nei profitti della compagnia teatrale dei Chamberlain’s Men, successivamente denominati King’s Men, che mettevano in scena le sue opere, oltre che quelle di altri.

Sarà infatti la sua dote da drammaturgo a farlo conoscere in tutto il mondo e a renderlo così famoso nei secoli avvenire.

L’estratto sopra riportato viene da “La tempesta“, opera teatrale in 5 atti, scritta dall’autore tra il 1610 e il 1611.

 

 

 

 

Condividilo: