C’è una saggezza della testa, e una saggezza del cuore (Charles Dickens).

Charles Dickens: “C’è una saggezza della testa, e una saggezza del cuore”.

C’è una saggezza della testa, e una saggezza del cuore.
(Charles Dickens)

There is a wisdom of the head, and a wisdom of the heart.
(Charles Dickens)

Charles John Huffam Dickens è nato nel 1812, a Portsmouth, e morto nel 1870, a Higham; egli è stato un noto scrittore e giornalista inglese del periodo vittoriano.

Il suo esordio si ebbe nel mese di maggio del 1836, quando cominciò a pubblicare, in dispense mensili sul “Morning Chronicle“, il primo romanzo ufficiale: “I quaderni postumi del Circolo Pickwick“. Quest’operà lo rese, in breve tempo, particolarmente famoso nel mondo della narrativa britannica.

Di lui si ricordano poi altri importanti romanzi, come:

  • Oliver Twist;
  • David Copperfield;
  • Tempi difficili;
  • Canto di Natale;
  • Grandi speranze;
Condividilo:

L’amavo contro ogni possibile ragione, promessa, pace, speranza, felicità… contro ogni possibile scoraggiamento (Charles Dickens)

Charles Dickens: “L’amavo contro ogni possibile ragione, promessa, pace, speranza, felicità… contro ogni possibile scoraggiamento”.

“L’amavo contro ogni possibile ragione, promessa, pace, speranza, felicità… contro ogni possibile scoraggiamento”

(Charles Dickens)

“I loved her against reason, against promise, against peace, against hope, against happiness, against all discouragement that could be”

(Charles Dickens)

Estratto dal libro “Grandi speranze” di Charles Dickens.

Charles Dickens nacque nel 1812 e morì nel 1870; fu uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio inglese, nel pieno Ottocento.

Dickens è noto per:
  • prove umoristiche “Il circolo Pickwick”;
  • romanzi sociali “Olivr Twist”, “David Copperfield”, “Tempi difficili”, “Grandi speranze”, “Canto di Natale”;

E’ considerato un importantissimo romanziere dell’Ottocento, oltre che uno tra i più famosi e popolari.

Il significato di questa frase riguarda il contrastato rapporto che spesso esiste tra ragione e sentimento, tra cuore e testa. Un aforisma dal significato simile è il seguente di Blaise Pascal:

Il Cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce.

Condividilo:

La carità comincia a casa propria, e la giustizia dalla porta accanto. (Charles Dickens)

Charles Dickens: “La carità comincia a casa propria. E la giustizia dalla porta accanto”.

La carità comincia a casa propria.
E la giustizia dalla porta accanto.

(Charles Dickens)

Charles Dickens nasce a Portsmouth il 7 febbraio 1812 e muore a Higham il 9 giugno 1870; è stato un scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico.

All’età di quindici anni, andò a lavorare in un ufficio legale, imparando a stenografare e divenendo, piano piano, giornalista.

Collaborò con diversi giornali e riviste e nel primo periodo della sua carriera cominciò a scrivere opere di carattere umoristico come “Sketchers by Boz”, una raccolta di articoli che vinenne molto popolare.

Nello stesso anno, Dickens, cominciò a pubblicare a puntate “The Pickwick Papers”, un romanzo umoristico col quale raggiunse la fama in Inghilterra e Stati Uninti.

Nei successivi vent’anni, Charles Dickens pubblicò molti romanzi in serie su famose riviste del tempo come: “Olives Twst”, “David Copperfield” e “Little Dorrit”.

Condividilo:

Tutti gli imbroglioni della terra messi insieme sono nulla in confronto a coloro che ingannano se stessi (Charles Dickens)

Charles Dickens: Tutti gli imbroglioni della terra messi insieme sono nulla in confronto a coloro che ingannano se stessi.

Tutti gli imbroglioni della terra messi insieme sono nulla in confronto a coloro che ingannano se stessi.
(Charles Dickens)

Charles Dickens nasce a Portsmouth il 7 febbraio del 1812 e muore a Higham il 9 giugno del 1870. E’ stato uno scrittore, giornalista, reporter di viaggio.

Charles ha tre anni quando la famiglia si trasferisce a Londra e dopo due anni nel Kent. Qui  ha la prima istruzione scolastica, mentre passa il suo tempo libero all’aperto divorando libri. Più tardi Dickens racconterà delle sue vivide memorie riguardanti la sua infanzia e si soffermerà in particolare sulla memoria fotografica che lo aiuterà a dare vita alle sue finzioni letterarie. Tra queste romanzi che diverranno dei best seller mondiali come Oliver Twist, David Copperfield, Tempi difficili, Grandi speranze e l’indimenticabile Canto di Natale.

La citazione originale in lingua inglese è la seguente :

All other swindlers upon earth are nothing to the self-swindlers.

Condividilo:

Non c’è niente al mondo così irresistibilmente contagioso come il riso e il buonumore. (Charles Dickens)

Charles Dickens: Non c’è niente al mondo così irresistibilmente contagioso come il riso e il buonumore.

Non c’è niente al mondo così irresistibilmente contagioso come il riso e il buonumore.
(Charles Dickens)

Charles Dickens è stato uno scrittore, giornalista , reporter di viaggio britannico. Nacque a Portsmouth il 6 febbraio 1812 e morì a il 9 giugno 1870,

Dickens all’età di quindici entra in uno studio legale come praticante, ma il lavoro non gli piace e quindi inizia a studiare storiografia. Nel 1828 abbandona lo studio legale e s’impegna  a svolgere attività di stenografo presso alcuni uffici e tribunali legislativi. Poi Charles inizia a fare il cronista per alcuni giornali. Nel 1834 viene assunto come cronista dal Morning Chronicle e pubblica, sotto lo pseudonimo di Boz, la sua prima opera che nasce dal suo lavoro come giornalista che gli ha permesso di viaggiare  in tutta la Gran Bretagna.

Questo aforisma in lingua originale inglese suona così :

There is nothing in the world so irresistibly contagious as laughter and good humor.

 

 

Condividilo:

Abbi un cuore che mai indurisce, un carattere che mai si stanca e un tocco che mai ferisce. (Charles Dickens)

Charles Dickens: “Abbi un cuore che mai indurisce, un carattere che mai si stanca e un tocco che mai ferisce.”

Abbi un cuore che mai indurisce, un carattere che mai si stanca e un tocco che mai ferisce.
(Charles Dickens)

Charles Dickens è stato uno scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico. Nacque a Portsmouth nel Regno Unito il 7 febbraio nel 1812 e morì a Higham il 9 giugno del 1870.

Dickens all’età di quindici anni entra come praticante in uno studio legale, ma la professione non gli piace e quindi inizia a studiare stenografia, mentre inizia a frequentare i teatri londinesi. Successivamente intraprende il mestiere di cronista, lavoro che gli permette di viaggiare in tutta la Gran Bretagna. Nel 1836 pubblica il suo primo romanzo che s’intitola “I quaderni postumi del Circolo Pickwick” il libro che lo rende subito famoso nel panorama della narrativa inglese. Da qui inizia la sua carriera di scrittore, che lo porterà a pubblicare dei veri bestseller come Oliver Twist, David Copperfield, Tempi difficili, Grandi speranze e il celeberrimo Canto di Natale .

Condividilo:

Charles Dickens: "Tu sei una persona di quelle che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo".

Charles Dickens: “Tu sei una persona di quelle che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo”.

Tu sei una persona di quelle che si incontrano quando la vita decide di farti un regalo.
( Charles Dickens )

Charles Dickens è stato un giornalista, scrittore e reporter britannico, vissuto nell’età vittoriana. Infatti nasce Portsmouth nel 1812 e muore a Higham nel 1870.  E’ considerato uno dei romanzieri britannici più importante e popolare di tutti i tempi.

All’età di quindici anni entra in uno studio legale come praticante, con la prospettiva di diventare avvocato. Nel frattempo comincia a frequentare i teatri londinesi, abitudine che si porterà dietro per tutta la vita. Nel 1828 abbandona lo studio legale e svolge l’attività di stenografo presso alcuni tribunali e uffici legislativi. Così in lui cresce l’ambizione di diventare cronista parlamentare, che lo porterà verso la carriera di giornalista e romanziere.

Condividilo: