Passerà la notte a cancellare i lineamenti della mia ombra riflessa, e non riuscirai a trovarmi, sarà la pioggia a cancellare le tracce delle mie lacrime lasciate lungo il cammino e non riuscirai a seguirmi confiderò nel vento che spazzerà via le mie parole e non potrai sentirmi pregherò il fuoco che tutto distrugga per impedire ai tuoi occhi di avere ricordi di me ti rimanga solo il silenzio che ti parli dei nostri attimi vissuti.

Condividilo: