Non hai bisogno di vedere l'intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo gradino. (Martin Luther King)

Martin Luther King: Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo gradino.

Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata.
Inizia semplicemente a salire il primo gradino.
(Martin Luther King)

Martin Luther King è stato un pastore protestante, politico  e attivista statunitense. Nacque ad Atlanta ( in Georgia ) il 15 gennaio 1929 e morì a Memphis ( nel Tennessee ) il 4 aprile del 1968 .

Martin Luther King  è uno dei massimi esponenti della teoria della non violenza, paladino degli emarginati, egli ha sempre lottato affinché fosse abbattuto nella società americana degli anni cinquanta e sessanta ogni forma di razzismo e pregiudizio etnico. Ha sempre considerato e sostenuto la resistenza non violenta come la più giusta alternativa alla rassegnazione passiva e alla reazione violenta sostenuta da altri gruppi.

Questa citazione è un classico esempio di aforisma motivazionale. Eccone alcuni dal significato simile che puoi trovare su messaggi-online.it :

Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta. ( Henry Ford )

Chi ha un perché abbastanza forte, può superare qualsiasi come. (Friedrich Nietzsche)

 

 

Condividilo:

Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta. ( Henry Ford )

Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta. ( Henry Ford )

Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta.
( Henry Ford )

Henry Ford nasce a Dearborn  il 30 luglio del 1863 e muore a Detroit il 7 aprile del 1947. E’ stato un imprenditore e uno dei fondatori della Ford Motor Company , società che produce automobili ancora oggi.

Nel 1899 divenne ingegnere capo nella Detroit Automobile Company, dopo tre anni decise di lasciarla e fondare la Ford , dove con lo scopo di abbassare i prezzi, introdusse il sistema della catena di montaggio. Resta famosa la Ford T la prima auto prodotta sua larga scala , tanto che ne furono costruite più di 15 milioni di esemplari.

Questa citazione è un classico esempio di aforisma motivazionale, che spinge chi legge a concentrarsi sugli obiettivi e non trovare alibi nel raggiungerli. Molti personaggi di successo ne hanno scritti, dagli scrittori agli imprenditori ai cantanti. Di seguito ne riportiamo due esempi di autori molto diversi tra loro, Jules Verne e il rapper Eminem :

Non ci sono ostacoli impossibili, ci sono solo volontà forti e deboli. (Jules Verne)

Se un sogno ha tanti ostacoli, allora è quello giusto. (Eminem)

 

Condividilo:

Se non scali la montagna, non ti potrai mai godere il paesaggio. (Pablo Neruda)

Se non scali la montagna, non ti potrai mai godere il paesaggio. (Pablo Neruda)

Se non scali la montagna, non ti potrai mai godere il paesaggio.
(Pablo Neruda)

Questa frase è di Pablo Neruda, che è stato un poeta, diplomatico e politico cileno, considerato una delle più importanti figure della letteratura latino-americana. Nasce a Parral in Cile il 12 luglio del 1904 e muore a Santiago del Cile nel settembre del 1973. Nel 1971 è stato anche insignito del Premio Nobel per la Letteratura.

Neruda ha svolto anche incarichi di primo piano diplomatici e politici, come quella di senatore. Famosa è la sua adesione al comunismo e la candidatura a presidente del Cile nel 1970, e in seguito il suo sostegno al socialista Salvador Allende. Neruda morì nell’ospedale di Santiago dopo il golpe  del generale Augusto Pinochet. Ufficialmente si disse che morì di tumore, ma in realtà  le circostanze della sua morte sono molto dubbie.

 

Condividilo:

Chi ha un perché abbastanza forte, può superare qualsiasi come. (Friedrich Nietzsche)

Chi ha un perché abbastanza forte, può superare qualsiasi come. (Friedrich Nietzsche)

Chi ha un perché abbastanza forte, può superare qualsiasi come.
(Friedrich Nietzsche)

Friedrich Nietzsche nasce a Rocken il 15 ottobre del 1844 e muore a Weimar il 25 agosto del 1900 : è stato un filosofo, poeta, saggista, compositore tedesco. Nietzsche è considerato uno dei massimi scrittori del tempo ed ebbe un’influenza controversa ma indiscutibile sul pensiero filosofico del XX secolo.

La sua filosofiasi può considerare uno spartiacque fra la filosofia tradizionale e un nuovo modello di filosofia informale e provocatorio. Nietzsche scrisse vari saggi e opere sulla religione, sulla morale e sulla scienza intrise però di una profonda avversione per la metafisica.

Condividilo:

Non trovare la colpa, trova il rimedio. ( Henry Ford )

Non trovare la colpa, trova il rimedio. ( Henry Ford )

Non trovare la colpa,
trova il rimedio.
( Henry Ford )

Questo aforisma è di Henry Ford, che è stato un imprenditore statunitense, uno dei fondatori della Ford Motor Company, società produttrice di automobili, ancora oggi esistente.  Nasce a Greenfield, nel Michigan,  il 30 luglio del 1863 e muore a Detroit, sempre nel Michigan, il 7 aprile del 1947. La stessa Detroit, che vide sorgere oltre alla Ford anche la Chrysler e la Dodge, è considerata la capitale americana ( e spesso mondiale ) dell’automobile.

Nel 19o1  fonda la Ford , con lo scopo di contenere i prezzi dei prodotti con la riduzione dei tempi di lavorazione attraverso la catena di montaggio. Resta famosa la Ford T , auto semplice ed economica che fu la prima  ad essere prodotta su larga scala

Condividilo:

Non ci sono ostacoli impossibili, ci sono solo volontà forti e deboli (Jules Verne)

Non ci sono ostacoli impossibili, ci sono solo volontà forti e deboli. (Jules Verne)

Non ci sono ostacoli impossibili,
ci sono solo volontà forti e deboli.
(Jules Verne)

Questa citazione è di Jules Verne, che è stato uno scrittore francese, nato a Nantes l’8 Febbraio del 1828 e morto ad Amiens il 24 marzo del 1905 . Con i suoi romanzi scientifici è considerato assieme a H.G. Wells, il padre della fantascienza.

Tra le sue numerose opere ricordiamo “Viaggio al centro della Terra”, “L’isola misteriosa”, “Ventimila leghe sotto i mari” e “Il giro del mondo in 80 giorni”. Con questi racconti ambientati nello spazio, nel sottosuolo, nel fondo dei mari ,Verne ispirò molti scienziati ed esperimenti. Verne è uno degli autori più letti e le sue opere sono state tradotte in numerose lingue e molti di esse sono anche diventate anche dei film che hanno raccolto molto successo.

Condividilo:

Se un sogno ha tanti ostacoli, allora è quello giusto. (Eminem)

Se un sogno ha tanti ostacoli, allora è quello giusto. (Eminem)

Se un sogno ha tanti ostacoli, allora è quello giusto.
( Eminem )

Eminem è un rapper statunitense, nato  il 17 ottobre 1972 a Saint joseph , nel Missouri. E’ anche produttore discografico e attore . E’ considerato uno dei più grandi artisti di hip hop di sempre. Cresciuto a Detroit è stato scoperto nel 1997  dal rapper e produttore discografico Dr. Dre ed già due anni più tardi ha ottenuto il suo primo grande successo con il singolo “My Name Is”.

Nel 2013  Eminem ha ottenuto gli MTV Europe Music Awards e ha ricevuto anche il riconoscimento Global Icon, diventando il quarto artista ad ottenere tale premio dopo i Queen, Bon Jovi e Whitney Houston. Simultaneamente alla sua attività di rapper Eminem si è affermato come produttore discografico, producendo artisti sotto la propria etichetta.

A partire dal 2002 ha intrapreso anche la carriera come attore recitando in “8 Mile” ottenendo un grande successo . Il brano contenuto nel film “Lose Yourself” gli ha permesso di vincere l’Oscar come migliore canzone nel 2003 , primo nella storia della canzone Hip hop .

 

Condividilo:

Pensa, credi, sogna e osa. (Walt Disney)

Pensa, credi, sogna e osa. (Walt Disney)

Pensa, credi, sogna e osa.
( Walt Disney )

Walt Disney nasce a Chicago nel 1901 e muore a Burbank nel 1966. E’ stato un animatore, imprenditore, disegnatore, cineasta e produttore  cinematografico statunitense. E’ considerato uno dei padri dei film d’animazione, assieme ai suoi collaboratori ha creato molti dei più famosi personaggi dei cartoni animati. Tra questi c’è Topolino che per molti è considerato il suo alter ego.

Walt Disney cominciò a lavorare negli Stati Uniti presso un’agenzia pubblicitaria , dove conobbe un talentuoso animatore UB Iwerks ( all’anagrafe Ubbe Eert Iwwerks ) , con il quale nel gennaio 1920 fondò la società Iwerks-Disney Commercial Artists che si trovò presto in difficoltà economiche fino a quando una società gli commissionò delle animazioni pubblicitarie per i cinema locali. Walt Disney cominciò così a fare degli esperimenti in un garage con una cinepresa vecchia presa in prestito. Da qui iniziò la sua carriera che lo condusse alla guida della più grande casa produttrice di fumetti e film d’animazione al mondo, la Walt Disney Company, più spesso conosciuta come Disney.

Condividilo:

Ama il tuo sogno seppur ti tormenta. (Gabriele d'Annunzio)

Ama il tuo sogno seppur ti tormenta. (Gabriele d’Annunzio)

Ama il tuo sogno se pur ti tormenta.
( Gabriele d’Annunzio )

Gabriele d’Annunzio nasce il 12 marzo  del 1863 a Pescara e muore il 1 marzo del 1938 a Gordone Riviera in provincia di Brescia. E’ stato un poeta, scrittore, drammaturgo, politico, militare e patriota italiano. E’ uno dei simboli del Decadentismo, soprannominato “il Vate”, cioè poeta sacro, profeta è una figura preminente nella letteratura dell’inizio del novecento.

Il giovane D’Annunzio manifestò presto un carattere ambizioso e privo di inibizioni. Basti pensare come diede risalto nel 1879 alla sua prima opera, “Primo vere” , pubblicata dal padre. Il libro venne pubblicizzato dallo stesso D’Annunzio con uno geniale stratagemma: diffuse la notizia della sua morte per una caduta da cavallo, la notizia ebbe il suo risultato richiamò l’attenzione del pubblico per il giovane  studente romantico. Successivamente fu lo stesso D’Annunzio a smentire la notizia.

Condividilo:

Seneca:"Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare"

Seneca: “Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”.

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”

(Seneca)

Lucio Anneo Seneca nasce a Cordoba nel 4 A.C. e muore a Roma nel 65 D.C. . E’ stato un filosofo, poeta, statista, drammaturgo romano.

Seneca imparò ben presto l’arte oratoria, ebbe infatti una lunga carriera politica come senatore e come questore, prima di essere esiliato in Corsica per una accusa di adulterio. Tornato a Roma, divenne tutore e protettore di Nerone. Dopo il cosiddetto “quinquennio di buon governo” in cui Nerone governò in maniera saggia col l’aiuto del suo maestro, Nerone si trasformò in un tiranno. Lo stesso Seneca venne accusato di congiura ai danni dell’imperatore , così decise di togliersi la vita. Sosteneva infatti che il suicidio era una possibilità per l’uomo che non poteva più applicare le virtù e non era più libero.

Condividilo:

"Insegui ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi”

Carlo Collodi: “Insegui ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi”

“Insegui ciò che ami o finirai per amare ciò che trovi”

(Carlo Collodi, da “Le Avventure di Pinocchio”)

Carlo Lorenzini, conosciuto meglio come Carlo Collodi, noto scrittore e giornalista italiano vissuto nell’Ottocento, oggi viene soprattutto ricordato per il celebre romanzo Le avventure di Pinocchio.

La frase qui presente è stata estratta proprio da quest’opera. Apparsa per la prima volta sul “Giornale dei bambini” nel 1881 con il titolo La storia di un burattino, non era in realtà completa, infatti vedeva la storia concludersi con l’impiccagione, quindi la morte, del burattino.

Dopo le proteste di diversi bambini, l’autore decise di continuare a scrivere e pubblicare, due anni dopo, il romanzo completo, così come conosciuto oggi. Il significato è semplice: continuare a cercare, sempre e comunque, ciò che vogliamo, senza accontentarsi mai.

Il senso della frase rimanda ad una sorta di ‘carpe diem’: il mai accontentarsi nella vita, è fondamentale al fine di essere felici e soddisfatti di ciò che si ottiene dalla propria esistenza. Bisogna inseguire i propri obiettivi per evitare di finire con l’amare ciò che ci si trova casualmente davanti.

 

Condividilo:

La vita è per il 10% ciò che ti accade e per il 90% come reagisci.

La vita è per il 10% ciò che ti accade e per il 90% come reagisci.

La vita è per il 10% ciò che ti accade
e per il 90% come reagisci.

Questa frase, dal forte valore motivazionale, viene attribuita da alcuni a Charles Rozell Swindoll , pastore cristiano evangelico e conduttore radiofonico statunitense , da altri a John Maxwell , scrittore e pastore americano , da altri ancora a Lou Holtz , allenatore di football americano.

Al di là delle attribuzioni , si tratta di una citazione che racchiude il senso del termine resilienza, ovvero della capacità di reagire alle situazioni avverse che la vita ci mette davanti , con ogni visione fatalista e basata su un destino non modificabile. Tutti gli autori a cui è stata sentita pronunciare questa frase sono di origine americana, non a caso il sogno americano incarna proprio il concetto di essere padroni del proprio destino alla ricerca della felicità e del successo.

La frase si trova anche nella forma seguente :

La vita dipende per il 10% ciò che ti accade
e per il 90% da come reagisci.

e in inglese suona così :

Life is 10% what happens to you
and 90% how you react to it.

Contenuti simili sono espressi da tutti quegli esperti di comunicazione che puntano fortemente il dito sull’autodeterminazione e sul rifiuto della teoria degli alibi, come ad esempio Julio Velasco.

 

Condividilo:

Sopravvivranno i resilienti .

Sopravviveranno i resilienti. L’Hagakure, il libro segreto dei samurai, paragona le persone a delle barche : è solo quando le acque si fanno agitate che diventa la manifesta la differenza tra quelle che tengono il mare e quelle che non ce la fanno. Pietro Trabucchi .

Chi è Pietro Trabucchi ? Pietro Trabucchi è uno psicologo dello sport , che si è dedicato particolarmente agli aspetti psicologici degli sport di resistenza , sviluppando quindi particolarmente temi quali la resilienza , la motivazione e la resistenza allo stress e alla fatica.

Da quale Libro è tratta la citazione “Sopravvivranno i resilienti [..] ” ?
Il Titolo del libro di Pietro Trabucchi da cui è tratta la citazione è  “Resisto dunque sono.  Chi sono i campioni della resistenza psicologica e come fanno a convivere felicemente con lo stress”.
Editore : Feltrinelli

Condividilo: