Un ateo sta tranquillamente pescando su un lago della Scozia quando all’improvviso la sua barca e’ attaccata dal mostro di Loch Ness. In un attimo la barca va a pezzi e lui vola in alto. Mentre sta cadendo verso il basso, cioe’ verso le fauci spalancate del mostro, ha la forza di gridare: “Oh, mio Dio, aiutami!”.
Cosi’ in un attimo la scena viene bloccata e l’ateo rimane a mezz’aria, mente una voce tonante viene giu’ dalle nuvole: “Io pensavo che tu non credessi in Me!”.
E l’uomo: “Ti prego, aiutami. Del resto due minuti fa anch’io non credevo che esistesse il mostro di Loch Ness!”.

Condividilo: