“L’arte è la mano destra della natura”.

Friedrich Schiller

 

Johann Christoph Friedrich Schiller nasce a Marbach am Neckar, il 10 novembre del 1759, e muore a Weimar, il 9 maggio del 1805.

Schiller fu un grande poeta, drammaturgo, storico e filosofo tedesco.

Figlio di un chirurgo militare, dopo un’infanzia vissuta in ambiente domestico materno, entrò nell’accademia militare di Solitüd, poi a Stoccarda dove studiò legge e più tardi medicina.

La sua fu una disciplina alquanto rigida e promosse in lui moti di ribellione, tutti ben visibili nel dramma Die Räuber (1781), ispirato a un racconto di Ch. F. D. Schubart, in cui esalta la libertà dell’individuo sopra ogni morale e convenzione sociale.

Condividilo: