“Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni”.
(Oscar Wilde)

Questa frase è di Oscar Wilde, scrittore, aforista, poeta, drammaturgo e saggista irlandese nato aDublino nel 1854 e morto a Parigi nel 1900.

Fu una personalità unica, dal carattere eccentrico e sopra le righe. Un esempio di questo lato del suo carattere si può dedurre da questo aneddoto che egli stesso narrò e che si può in qualche modo ricollegare al tema “tentazioni” e “scottarsi con il fuoco” : in giovane età, venne affidato a una bambinaia insieme al fratello.  Quando questa si allontanò, egli racconta che i vestiti dei bambini, che erano stesi davanti al camino, presero fuoco. Di fronte a questo evento, mentre il fratello  gridava fortemente spaventato, Oscar applaudì molto divertito tanto che quando la donna spense le fiamme. Oscar si mise a piangere perché l’interessante spettacolo era finito.

Condividilo: