La grandezza dell’uomo sta in questo:

che ha coscienza della propria miseria.

Blaise Pascal

 

Blaise Pascal nasce a Clermont-Ferrand, nel 1623, e muore a Parigi, nel 1662.

Blaise viene oggi ricordato come grande teologo, filosofo, , fisico e matematico francese.

In realtà, il suo è stato un vero e proprio percorso: partendo dall’interesse per la matematica e la fisica, sino al passaggio per l’estremo interesse verso teologia e filosofia, abbandonando, poi completamente, gli studi e le teorie studiate sino a quel momento.

Condividilo: