Più intelligenza avrai, più soffrirai.

Arthur Schopenhauer

 

Arthur Schopenhauer è nato a Danzica, il 22 febbraio del 1788, e morto a Francoforte sul Meno, il 21 settembre del 1860; egli è stato un grande filosofo tedesco, oltre che da considerare uno dei maggiori pensatori dell’epoca moderna.

Egli fonde assieme elementi dell’illuminismo, della filosofia di Platone, del romanticismo e del kantismo, sino alle dottrine del buddhismo e dellinduismo.

Sua connotazione principale resta sempre la forte nota di pessimismo.

Condividilo: