I sintomi di una società condannata secondo Ayn Rand.

Ayn Rand: Quando ti rendi conto che, per produrre, è necessario ottenere Il consenso di coloro che non producono nulla … la tua società è condannata

Quando ti rendi conto che, per produrre, è necessario ottenere Il consenso di coloro che non producono nulla;
quando hai la prova che Il denaro fluisce a coloro che non commerciano con merci, ma con favori;
quando capisci che molti si arricchiscono con la corruzione e l’influenza, più che di lavoro, e che le leggi non ci proteggono da loro, ma al contrario, essi sono protetti dalle leggi;
quando ti rendi conto che la corruzione è ricompensata e l’onestà diventa auto-sacrificio;
allora puoi affermare, senza paura di sbagliarti, che la tua società è condannata.

( Ayn Rand )

Questa frase è tratta dal romanzo distopico “La rivolta di Atlante” di Ayn Rand ( Atlas Shrugged , il titolo in lingua originale ) .

Ayn Rand è stata una scrittrice e filosofa statunitense di origine russa, ispiratrice della corrente filosofica chiamata oggettivismo. Nacque a San Pietroburgo nel 1905 con il nome originario di Alisa Zinov’evna Rozenbaum , poi cambiato in Ayn Rand O’ Connor , e morì a New York nel 1982.

L’oggettivismo riprende diverse istanze del liberalismo , dell’individualismo e del libertarismo, sviluppando i concetti di “egoismo razionale” e “individualismo etico” .

L’individuo deve amare se stesso ma senza danneggiare gli altri , rifiutando categoricamente ogni forma di violenza o sopraffazione per diffondere e promuovere i propri valori.

L’oggettivismo , pur proponendosi come filosofia che abbraccia tutta l’esistenza umana e dell’individuo, in ambito economico è fortemente a favore del capitalismo. Del capitalismo elogia il cosiddetto “egoismo costruttivo” : nel perseguire il proprio benessere in una economia di mercato, l’individuo genera indirettamente benessere anche per gli altri.

Condividilo:

Una cosa è giusta non perché è legge, ma deve esser legge perché è giusta. ( Montesquieu )

Montesquieu: Una cosa è giusta non perché è legge, ma deve esser legge perché è giusta

Una cosa è giusta non perché è legge, ma deve esser legge perché è giusta.
( Montesquieu )

Questa frase è di Montesquieu, al secolo Charles di Sécondat, Barone di Montesquieu, filosofo , storico e pensatore politico dell’illuminismo francese. Nacque a Brède presso Bordeaux il 18 Gennaio 1869 e morì a Parigi il 20 Febbraio 1757.

E’ stato un fine analista dei vari sistemi di governo che si sono succeduti nella storia umana , e nell’opera Lo Spirito delle Leggi individua i tre tipi fondamentali di governo nella Repubblica, nella Monarchia e nel Dispotismo . E’ unanimemente ritenuto il più grande analista e sostenitore della separazione dei poteri : legislativo , esecutivo e giudiziario , che ritiene realizzati nella costituzione inglese.

La riunione di più di uno di questi poteri nelle mani della stessa persona o istituzione è , secondo Montesquieu , rende possibile l’abuso di potere e quindi la lesione della libertà dei cittadini.

Il tema della dicotomia tra ciò che è giusto o morale e ciò che è legale è un dilemma molto antico ( si pensi all’Antigone di Sofocle ) ma tuttora molto attuale. Torna spesso in molte citazioni , aforismi e meme che circolano anche oggi nella rete. Eccone un esempio :

La schiavitù era legale. L'olocausto era legale. La segregazione era legale. Non usare mai lo stato come metro etico o morale.

La schiavitù era legale.
L’olocausto era legale.
La segregazione era legale.
Non usare mai lo stato come metro etico o morale.

Condividilo:

Ayn Rand : La più piccola minoranza al mondo è l’individuo. Chi nega i diritti individuali non può dirsi difensore delle minoranze.

La più piccola minoranza al mondo è l’individuo. Chi nega i diritti individuali non può dirsi difensore delle minoranze ( Ayn Rand ) .

Ayn Rand . San Pietroburgo , 1905 - New York , 1982

Ayn Rand . San Pietroburgo , 1905 – New York , 1982

Chi era Ayn Rand ? Ayn Rand è stata una filosofa liberale e scrittrice americana di origine russa , esponente dell’individualismo . Nacque a San Pietroburgo nel 1905 e morì a New York nel 1982 . Viene oggi citata e ricordata dagli esponenti del liberalismo , libertarismo e individualismo.

La citazione “La più piccola minoranza al mondo è l’individuo. Chi nega i diritti individuali non può dirsi difensore delle minoranze” è tratta dal libro “The Ayn Rand lexicon” , che si può trovare su Amazon.

Condividilo: