Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere.

Charles Baudelaire

 

Charles Pierre Baudelaire nasce a Parigi nel 1821 e muore nella stessa città nel 1867; egli è stato un noto scrittore, poeta, aforista, critico letterario e d’arte francese.

Baudelaire è l’esponente più importante del Simbolismo e l’anticipatore del Decadentismo, con la sua più famosa opera “I fiori del male“.

Egli viene preso come esempio dai poeti maledetti, come Verlaine, Rimbaud e Mallarmé, e dagli scapigliati italiani, come Emilio Praga o Dino Campana.

Condividilo: