Il “duro” è colui che si spezza,ma non si piega! Ma nella maggior parte dei casi, penso sia meglio piegarsi, ma non spezzarsi! (c’è sempre tempo per raddrizzarsi…)

Condividilo: