Tre uomini si presentano di fronte a San Pietro. ” Come mai sei qui? ” – chiede il santo al primo. E quello: ” Mi avevano detto che mia moglie mi tradiva. Così, questa mattina, sono rincasato prima del solito. Ho guardato sotto il letto: nessuno. Nell’armadio: nessuno. Sono andato sul terrazzo ( abito al dodicesimo piano ) e ho visto un uomo attaccato al mio terrazzo, che penzolava nel vuoto. Non ci ho visto più. Gli ho dato cazzotti sulle mani, ma quello resisteva. Ho preso un martello e l’ho colpito sulle dita. E’ caduto, ma è atterrato su un cespuglio. Allora ho preso il frigorifero e l’ho scagliato sulla sua testa. Per la fatica sono morto io. ” ” E tu? ” – chiede San Pietro al secondo. ” Io tutte le mattine faccio ginnastica sul terrazzo ( abito al tredicesimo piano). Non so come, sono scivolato. Sono riuscito ad afferrarmi al terrazzo sotto il mio. Ero intento a tirarmi su, quando quest’uomo ha cominciato a colpirmi con pugni e martellate. Sono caduto. Per fortuna c’era un cespuglio. Ecco: sto cercando di uscire dal cespuglio. Guardo in alto e mi vedo arrivare addosso un frigorifero. Poi… eccomi qua!” ” Che storia! – commenta il santo – E tu? – chiede al terzo. ” Stamattina ero completamente nudo, nascosto dentro un frigorifero…”

Condividilo:

Proposto da a novembre 2015 - Ne trovi altri simili in Barzellette