Sono qui davanti ad uno schermo, a pensarla … avrei voluto che mi fosse venuta a svegliare questa mattina anche per dirmi addio e dirmi che mi odia… almeno avrei sorriso per un secondo.. a volte l’amore diventa “scontato” e si tralasciano le cose più importanti… ci si accorge solo perdendola di quanto è grande l’amore che si racchiude dentro di se.. di quanto era bello a stare ad un millimetro dalle sue labbra, ad ascoltare il suo respiro.. di quanto era bello svegliarsi pensando che lei era li, pronta a darti una mano, a pensarti.. di quanto era bello persino litigare.. la solitudine ti fa capire il vero valore dell’amore e quante cose avresti voluto e potuto cambiare prima.. attraverso tutto quello che scrivo raggiungo questa conclusione: l’amore è come un giardino che deve essere curato e annaffiato ogni giorno.. per poi raccoglierne i suoi frutti e rimanere a gustarseli ad occhi chiusi.

Condividilo:

Proposto da a novembre 2015 - Ne trovi altri simili in Messaggi Sentimentali