Quando mi giunge
l’eco del silenzio
mentre respiro l’aria
della notte,
il mio pensiero
vola a te che sei lontano
come una brezza o una carezza.

Buonanotte amore mio
forse già dormi
oppure no…
e allora se guardi in cielo
potrai contar le stelle
che luminose
spezzano i silenzi e
sembran carezzare i sogni.

Anch’io le guardo
e scelgo la più bella,
incastonata nell’azzurro,
ne faccio dono a te
che aneli l’infinito
oltre i limiti del cielo.

Buonanotte amore mio
pianeta azzurro
che vorrei raggiungere
oltre l’eternità!

Condividilo:

Proposto da a novembre 2015 - Ne trovi altri simili in Buonanotte