Barzellette Animali

0

Ieri ho incontrato una signora che additando la mia giacca scamosciata che mi hanno regalato per Natale, mi ha detto: “Lei lo sa che una vacca e’ stata assassinata per fare quella giacca?”. Allora in tono da psicotico le ho risposto: “Non sapevo che c’erano stati dei testimoni. Ora devo uccidere anche lei!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

In un bosco si tiene una manifestazione di animalisti. Alcune modelle sfilano senza vestiti, per manifestare contro le pellicce di visone. Due visoni, guardando dal fogliame, osservano le modelle. Ad un certo punto uno fa all’altro: “Ma cos’è quella pelliccetta che hanno lì sotto?”. “TOPA!”. “Eh, lo sapevo, alla fine c’e’ sempre qualche animale che ci va di mezzo!”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un pipistrello entra in una caverna e trova un gruppo di pipistrelli a testa in giu’ (come di solito riposano questi animali) e un unico pipistrello che sta in piedi normalmente e gli chiede: “Cosa diavolo stai facendo in quella posizione?”.
E l’altro: “Yoga!”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un usignolo si presenta ad un casino nella jungla e dice che vuole trombarsi una leonessa. La maitresse lo guarda: “Te con una leonessa, piccino così?”.
“Sarò piccino, ma sono tutt’uccello!!!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

un giorno il leone si sveglia e dice oggi dovrò correre più della gazzella.ogni giorno la gazzella si sveglia e dice oggi dovrò correre più del leone.ogni giorno l’elefante si sveglia e dice :dove cazzo corre tutta sta gente???

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Una mucca e’ fortemente fissata che l’unica erba che puo’ mangiare deve essere coloratissima. Un giorno vede un piccolo gatto che stranamente bruca un mucchietto d’erba datogli dal padroncino; allora lo va a scacciare e poi gli ruba l’erba. Morale: l’erba del MICINO e’ sempre piu’ verde!

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un giorno una gallina ed un maiale si trovarono a passeggiare insieme. Videro un grande manifesto con scritto: “Dobbiamo sfamare il mondo” e la gallina disse: “E’ giusto, gli daremo, uova e prosciutto!”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Due topini si vantano delle proprie prodezze sessuali. “Ieri mi sono fatto una giraffa; una fatica boia!”.
“Perche’?”.
“Non faceva che dirmi: baciami in bocca, leccami la figa, baciami in bocca…”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Perche’ gli elefanti nella foresta si muovono tutti in gruppo ben serrato? Perche’ e’ quello di mezzo che ha la radio! E perche’ anche i rinoceronti si muovono tutti in gruppo ben serrato? Per far credere agli elefanti che anche loro hanno la radio!

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un passerotto si lancia dal nido e, con i pochi rudimenti ricevuti dai genitori, comincia ad esplorare il mondo.
Incontra un cane e gli chiede:”tu chi sei?”
ed il cane :”sono il cane lupo”
“non può essere ! Uno, o è cane o è lupo”
ed il cane con tanta pazienza gli spiega “mia mamma era una lupa, mio papà un cane, hanno fatto sesso e sono nato io, il cane lupo”
il passerotto si reca perplesso presso un ruscello per bere e qui vede un pesce “e tu chi sei?”
ed il pesce “sono la trota salmonata”
“non è possibile, uno, o è trota o salmone”
e la trota: “mia mamma era trota, papà salmone, hanno fatto sesso e sono nata io”
l’uccellino perplesso si gira e vede un insetto “e tu chi sei?”
e l’insetto: “sono la zanzara tigre……….”
e il passerotto: ” non diciamo stronzate!!!!!!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Una scimmia sta seduta su un albero e si fa una canna. Una lucertola passa
lì sotto, guarda in alto e dice:

– Ehi! Che stai facendo?

La scimmia le dice:

– Sto fumando una canna, sali e fatti un tiro!

Così la lucertola sale, si siede accanto alla scimmia e si fanno un po’ di
canne. Dopo un po’ la lucertola dice di avere la bocca asciutta e va al
fiume a bere. La lucertola è così fuori che si sporge troppo dalla riva e
cade nel fiume. Un coccodrillo vede la scena, nuota fino alla lucertola e la
aiuta a raggiungere la riva, poi gli chiede:

– Ma che combini?

La lucertola gli racconta che stava su un albero a farsi la canne con una
scimmia, si è sballata troppo, ed è caduta in acqua mentre beveva. Il
coccodrillo, che non vede di buon occhio il consumo di sostanze psicotrope,
va allora nella giungla, trova l’albero dove la scimmia si sta finendo
l’ennesima canna, guarda su e dice:

– Hey, tu!

La scimmia guarda giù e fa:

– Da pauuuuraaaa… ma quanta cazzo di acqua hai bevuto?!?

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Una formica ed un elefante trascorrono una notte di sesso. La mattina dopo la formica si sveglia e scopre che l’elefante e’ morto di infarto… “Cazzo… per una notte di passione mi tocchera’ scavare una fossa per tutta la vita!!!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un uomo lascia il cane libero, ma lo perde nei pressi dell’Universita’. Lo cerca dappertutto, ma niente, non lo trova. Allora entra in Universita’ durante gli esami e chiede “scusi, e’ passato il mio cane?”.
E un ragazzo al suo amico: “Visto, te l’avevo detto che questo esame e’ una cazzata”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un pinguino figlio chiede al padre: “Papa’, ma sono proprio figlio tuo?”. “Certo”. Stessa domanda alla madre con uguale risposta. Allora il pinguino figlio: “Ma allora perche’ ho freddo?”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un coniglietto sta nella foresta e canticchiando saltella in qua ed in la. Incontra una giraffa che gli chiede: “Coniglietto non hai paura di incontrare il leone?” e lui risponde: “Se incontro il leone gli faccio un culo così”. Passeggiando, balzellando e fischiettando incontra un ippopotamo che gli chiede: “Coniglietto cosa fai solo soletto nella foresta, non hai paura di incontrare il leone?” ed il coniglietto gli risponde: “Se incontro il leone gli faccio il culo così” e continua la sua passeggiata fischiettando e balzellando. Ad un tratto girando intorno ad un masso si trova il leone di faccia: “Coniglietto che fai nella foresta?” e lui gli risponde: “Maestà fischietto, balzello, passeggio e dico cazzate!”…

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un elefante passando sopra a un formicaio lo distrugge per cui le formiche infuriate gli saltano addosso, ma lui con un colpo di proboscide se le scrolla tutte di dosso tranne una che gli rimane sul collo. Le altre da sotto le gridano: “Strozzalo!”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Due capre affamate vagano nel deserto, ad un tratto scorgono la bobina di un film in mezzo alla sabbia. La prima capra urla: “Guarda! Finalmente qualche cosa da mangiare!” e si divora tutta la pellicola in pochi secondi. L’altra capra guarda stupita la compagna ed esclama: “Allora, com’e’? “.
E la prima: “Mah, ti diro’ … era meglio il libro”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un ragazzo passeggia in galleria a Milano con il suo cagnolino. Una vigilessa lo avvicina e gli raccomanda che il cane non sporchi per terra. Il giorno dopo il giovane ritorna con il cane che indossa le pattine.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Una raffinata signora, dall’aspetto molto giovanile e chic, sta facendo acquisti dall’ortolano. Il suo cagnolino Fuffy, a sua insaputa, sta leccando qua e la’, e questo con grande fastidio del proprietario del negozio. Questi, dopo aver pazientato un bel po’, richiama gentilmente l’attenzione della signora, che rivolta verso il cane gli dice: “Su, smettila Fuffy! Non vedi che la frutta non e’ lavata?”.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
1 2 3 4