Barzellette

0

Tre carabinieri sono attorno all’asta della bandiera del piazzale della caserma. Arriva il maresciallo: “Cosa state facendo.?” – “Stiamo cercando di calcolare quanto sia alta quest’asta..”. – Il maresciallo scalza l’asta dal basamento, la depone in terra, si fa portare un metro e annuncia: “Esattamente, sette metri.” – Poi la rimette a posto e se ne va. – “Capisce poco il maresciallo” – dice uno dei carabinieri – “Noi chiediamo l’altezza e lui ci dà la lunghezza…!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Carabinieri
0

Padre e figlio al ristorante. ” Babbo, mi è caduto un pezzo di carne sul pavimento.” ” Dagli un calcio a buttalo sotto il tavolo cercando di non fartene accorgere” – consiglia il padre ” Babbo, mi è caduto un altro pezzo di carne ” ” Madonna, quant’è pesante avere un figlio lebbroso!” – dice il padre

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette
0

Dopo una visita ginecologica, un dottore dice: “Signora, lei aspetta un bambino. Ma devo dirle che è di colore, ha gli occhi a mandorla ed è biondo. Un consiglio: la prossima volta che partecipa ad un’orgia, faccia più attenzione!”
“Ha ragione!- dice la donna – e poi speriamo che non abbai!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Dottori
loading...
0

Un cacciatore entra in un negozio per comperare un mirino. Il negoziante propone un mirino che dice eccezionale. “Lo provi. Guardi in direzione di quella casa laggiù!” Il cacciatore, montato il mirino, punta e mira in direzione della casa. Scoppia a ridere. ” Sa, dice, in quella csa laggiù c’è un uomo nudo che rincorre una donna nuda!” Il venditore gli offre due pallottole. ” Senta, dice al cacciatore, le regalo il mirino se lei spara in testa alla donna, che è mia moglie, e nel pene all’uomo, suo amante. Il cacciatore accetta. Carica, prende la mira. ” Forse ce la faccio con una sola pallottola” – dice.

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Uomini
0

Un bambino entra in un negozio di tabacchi. ” Scusi, chiede al tabaccaio, vende sigarette sfuse? ” ” No – risponde l’uomo – solo pacchetti da venti. ” Il bambino esce. Il giorno dopo, stesso bambino, stesso tabaccaio. ” Scusi, vende sigarette sfuse? ” ” No, – è la risposta – solo pacchetti da venti ” Il bambino esce senza comprare . La cosa va avanti per alcuni giorni. Poi il tabaccaio pensa che sarebbe un affare vendere anche sigarette sfuse. Pertanto, quando il bambino tornando chiede: ” Scusi, vende sigarette sfuse? ” il tabaccaio risponde: ” Sì, quante ne vuoi? ” ” Venti” – risponde il ragazzino!

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette
0

Tre uomini si presentano di fronte a San Pietro. ” Come mai sei qui? ” – chiede il santo al primo. E quello: ” Mi avevano detto che mia moglie mi tradiva. Così, questa mattina, sono rincasato prima del solito. Ho guardato sotto il letto: nessuno. Nell’armadio: nessuno. Sono andato sul terrazzo ( abito al dodicesimo piano ) e ho visto un uomo attaccato al mio terrazzo, che penzolava nel vuoto. Non ci ho visto più. Gli ho dato cazzotti sulle mani, ma quello resisteva. Ho preso un martello e l’ho colpito sulle dita. E’ caduto, ma è atterrato su un cespuglio. Allora ho preso il frigorifero e l’ho scagliato sulla sua testa. Per la fatica sono morto io. ” ” E tu? ” – chiede San Pietro al secondo. ” Io tutte le mattine faccio ginnastica sul terrazzo ( abito al tredicesimo piano). Non so come, sono scivolato. Sono riuscito ad afferrarmi al terrazzo sotto il mio. Ero intento a tirarmi su, quando quest’uomo ha cominciato a colpirmi con pugni e martellate. Sono caduto. Per fortuna c’era un cespuglio. Ecco: sto cercando di uscire dal cespuglio. Guardo in alto e mi vedo arrivare addosso un frigorifero. Poi… eccomi qua!” ” Che storia! – commenta il santo – E tu? – chiede al terzo. ” Stamattina ero completamente nudo, nascosto dentro un frigorifero…”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette
0

Su un albero ci sono tre pipistrelli, due a testa in giù e uno a testa in su. Al risveglio, uno dei due pipistrelli a testa in giù chiede all’altro: ” Cosa è successo a quello? ” ” Ieri sera stavamo parlando, quando all’improvviso è svenuto!”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette Animali
0

Un tizio, seduto fuori di un bar, vede passare un uomo alla guida di una biga romana, trainata da due cavalli. Dalla biga rotola un’anfora fino ai piedi dell’uomo seduto. L’uomo la sfrega e compare un genio. ” Esprimi un desiderio e sarai esaudito” – dice il genio. ” Allora, vorrei un miliardo” – chiede l’uomo. ” Va’ a casa e lo troverai” è la risposta del genio. L’uomo corre a casa dove trova …un biliardo. Torna sconsolato al bar e si siede. Quando ripassa la biga, l’uomo gli lancia l’anfora e dice: ” Quello stupido genio sordo! Ho chiesto un miliardo e ha fatto comparire un biliardo!” ” E secondo te – dice l’uomo sulla biga – io gli ho chiesto una biga?”

Condividilo:
Vedi tutti i dettagli di questo messaggio - Ne trovi altri simili in Barzellette
1 2 3 44