"...Sei bella che fai male, sei bella che si balla come vuoi tu..."

Luciano Ligabue: “…Sei bella che fai male, sei bella che si balla solo come vuoi tu…”

“…Sei bella che fai male,
sei bella che si balla
solo come vuoi tu…”
(Luciano Ligabue, Ho perso Le parole)

Cantante, autore, regista, scrittore, Luciano Ligabue può ormai considerarsi l’incarnazione del rock italiano. Nato a Correggio nel 1960, oggi conosciuto più comunemente come Ligabue, o Liga.

Questa frase di Luciano Ligabue è tratta dalla canzone Ho perso le parole, facente parte, assieme a “Metti in circolo il tuo amore” e “Siamo in onda”, della Colonna Sonora del suo primo film da regista Radiofreccia.

Questa canzone, così come molte altre facenti parte della Colonna Sonora, ha strettamente a che fare col mondo della droga e, ovviamente, con il film. Le parole si perdono davanti cose cui non si può far più nulla, come la morte.

Di seguito il video del brano “Ho perso le parole” :

Condividilo:

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, del mio

Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene.
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.
da un’inizio si avvera un sogno,da una tua parola,si apre il cielo…vieni con me?

Condividilo:

Sei il mio raggio di sole che la mattina mi riscaldi il cuor

Sei il mio raggio di sole che la mattina mi riscaldi il cuore, sei la mia luna che la notte mi illumini la strada, sei la mia grandissima stella che brilli nel cielo e nel mio grandissimo cuore mio, sei la mia grandissima mente, sei la mia grandissima forza che mi dai durante il giorno, sei il mio grandissimo amore mio, il nostro amore non finirà mai, sei la mia grandissima luce dei miei occhi, ti amo, ti amerò per sempre, ti amo.

Condividilo:

Ecco un bella definizione sull’amore: L’amore è desideri

Ecco un bella definizione sull’amore:
L’amore è desiderio che attrae e unisce gli esseri viventi e coscienti in vista di un reciproco bisogno di completamento. La sua natura è paradossale. Nell’amato infatti si cerca contemporaneamente l’identico e il differente, l’altro se stesso e l’individuo diverso da sé, la fusione senza residui e il rafforzamento della propria personalità. Se l’altro non mi somigliasse, se non potessi rispecchiarmi in lui e riconoscere nei suoi pensieri e sentimenti il riflesso dei miei, l’amore non sorgerebbe, ma non potrei amarlo neppure se mi somigliasse troppo, se fosse un mero duplicato, un’eco monotona e ripetitiva di me stesso.

Condividilo:

Oramai non c’era più nulla da fare, il nostro amore é svani

Oramai non c’era più nulla da fare, il nostro amore é svanito così..in questo messaggio ti voglio dire che ormai le nostre strade si sono divise, tu sei felice, io felice allo stesso modo..ma ricordati che nel mio cuore ci sarai sempre perché sei stata una persona troppo speciale..ti voglio bene Piccolo!!

Condividilo:

….ti sedurrò in un modo così tremendo e avvolgente che non

….ti sedurrò in un modo così tremendo e avvolgente che non farai altro che desiderarmi,sognare il mio corpo,sentire il profumo della mia pelle,il sapore delle mie labbra…sarò la tua ossesione,la tua voglia più grande,e quando ormai avrò il potere totale su di te ti farò ripagare per il male che mi hai fatto e ti pentirai di avermi conosciuto…sarò come l’aria per te…indispensabile per vivere…benchè ora sei tu il mio desiderio più grande…

Condividilo:

Amore oggi fa una settimana che siamo stati assieme..è stato

Amore oggi fa una settimana che siamo stati assieme..è stato bellissimo..tanto da sentire ancora addosso le tue mani e i tuoi baci..caldi..passionali..baci che, ogni volta, mi inebriano di te e della tua sensualità..che non mi lasciano neanche il tempo di dirti quanto stia godendo in quei momenti…baci che mi scatenano una passione, paragonabile alla forza di un uragano, che poi si appaga nel sentirti godere dentro di me. Ti voglio ancora!!!!!!

Condividilo: